Si informa la gentile clientela che non gestiamo più il lago di acquapartita per quanto riguarda la pesca sportiva. Continuiamo comunque a gestire la pesca nei seguenti laghi: Lago Lungo, Lago dei Pontini e Laghetti della Riserva Fario.

Lago di Acquapartita

Sorta in anni recenti la frazione di Acquapartita è posta ai margini di un laghetto (4 ettari) sulle pendici del monte Comero, lungo la SP. 43 che da S. Piero in Bagno conduce al monte Fumaiolo e alle Sorgenti del Tevere. E’ un luogo immerso nel verde, ideale per la vacanza ed il relax, dotato di alberghi, ristoranti rinomati per funghi, tartufi e cacciagione, di negozi di alimentari, caccia e pesca, forno, macello, area pic-nic, campo da calcio, sentieri per passeggiate (trekking, mtb, equitazione), nei dintorni ricchi di boschi e pregiati castagneti. La grande qualità della fauna ittica del lago (trote lacustri e iridee-fario, lucci, carpe, black bass, salmerini…) consente tutte le tecniche di pesca in ogni stagione (a mosca, carp fishing) e vi si organizzano gare e corsi di pesca sportiva. Da giugno a settembre, il sabato mattina si svolge sulle sponde del lago il mercato settimanale. Il toponimo deriva da una storia curiosa. Fino agli inizi del Settecento v’era un lago naturale che apparteneva alla comunità e veniva dato in affitto: il conduttore aveva l’obbligo di vigilare perché non si prosciugasse o – come si diceva allora – “che l’acqua non partisse”. Uno di questi, evidentemente, fece “partire l’acqua”. Il lago fu ripristinato alla fine dell’Ottocento.

ALTEZZA

800 m s.l.m.

Pesce presente nel lago:

Trota Lacustre

Trota Lacustre

Trota Iridea

Trota Iridea

Trota Iridea Salmonata

Trota Iridea Salmonata

Trota Fario

Trota Fario

Salmerino

Salmerino

Black Bass

Black Bass

Luccio

Luccio

Luccio Perca

Luccio Perca

Carpa

Carpa

Amur

Amur

Tinca

Tinca

Storione

Storione

Gli altri laghi